Ultima modifica: 16 Maggio 2019

SETTIMANA DELLA MUSICA

In occasione della settimana della musica, la scuola media Leonardo Da Vinci propone un concerto che si terrà venerdì 17 nell’aula magna del plesso Da Vinci, ore 20,30 – ingresso gratuito

La serata si aprirà con l’esibizione della straordinaria chitarrista Fabiola Miglietti (curriculum  in coda) e proseguirà con il concerto degli alunni delle scuole medie.

 

 

Fabiola Miglietti nasce a Milano il 30 luglio 1998.

Inizia a studiare chitarra nel 2003 sotto la guida del Maestro Emanuele Girardi e dal 2014 è allieva del Maestro Francesco Molmenti. Partecipa a numerose masterclass di chitarra con artisti di fama internazionale quali Lorenzo Micheli, Matteo Mela, Judicaël Perroy, Andrea De Vitis, Lucia Pizzutel e Frèdèric Zigante.

Si è distinta in diversi concorsi nazionali e internazionali, conseguendo nel 2015 il primo premio assoluto con menzione come “miglior chitarrista” nel Concorso Città Musicale “Enrico Arisi”, nel 2016 il secondo premio nel 22° Concorso Nazionale Chitarristico “Giulio Rospigliosi” ,  il secondo premio (ex aequo) nella categoria C (senza limiti d’età) del 40° Concorso Nazionale di Chitarra “Ansaldi” a Roburent (CN) e il secondo premio (ex aequo) nel Concorso Internazionale Giovani Promesse del Niccolò Paganini Guitar Festival di Parma. Nel 2018 partecipa al Concorso Internazionale del Pleven Guitar Festival di Pleven, Bulgaria, al Concours International de Guitare de Carry-le-Rouet, Francia, e ottiene il primo premio nel Concorso Internazionale Giovani Promesse del Niccolò Paganini Guitar Festival.

In sezione musica da camera, insieme al chitarrista Davide Moneta ottiene nel 2016 il primo premio assoluto al Concorso Europeo di chitarra classica “Enrico Mercatali” di Gorizia e il primo premio assoluto (100/100) al Concorso Giovani Promesse del Niccolò Paganini Guitar Festival di Parma.Nel 2017 il duo ottiene il primo premio nel Concorso Chitarristico Nazionale “Giulio Rospigliosi” e il secondo premio nel 41° Concorso Nazionale di Chitarra “Ansaldi” a Roburent (entrambi in categoria ‘formazioni chitarristiche dai 18 anni senza limiti d’età’).

Dal 2014 è maestro di spalla dell’ Ensemble “Un pizzico di corda”, nata dalla collaborazione tra il Liceo Musicale di Cremona e il Museo Civico “A. Ponzone” di Cremona, e dal 2017 entra a far parte della direzione dell’ensemble insieme ai maestri Francesco Molmenti, Davide Moneta e Riccardo Invernizzi.

Nel 2016 partecipa ad un progetto di registrazione con le chitarre antiche della Collezione cremonese Carutti, conservate presso il Museo Civico di Cremona, che da vita al CD “Ouverture”.

Nel 2017 viene selezionata per suonare come solista al concerto, anteprima del Concorso “Ansaldi’’, presso la Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro presso il Senato della Repubblicaa Roma.

Dall’autunno 2018 frequenta il primo anno di triennio di chitarra presso il Conservatorio “Claudio Monteverdi” di Cremona e il primo anno di economia e gestione aziendale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

 




Link vai su